Pag

Home Page


La Clinica Mobile Veterinaria, nata nel Giugno 2013 e coordinata dal Prof. Raffaele Luigi Sciorsci, nasce con l'intento di costituire un laboratorio di formazione aggiornata e continua per gli studenti del Corso di Laurea in Medicina Veterinaria dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro". Essa consta di un pulmino a 9 posti (Opel VIVARO), corredato di complete attrezzature veterinarie mediche, chirurgiche e ostetriche, per le attività di campo (Eco-Color-Doppler, strumentari chirurgici, farmaci, anestetici).
La zootecnia rappresenta un settore produttivo preminente nella Regione Puglia, con un numero stimato censito di circa 170.000 capi bovini, 7.500 capi bufalini, 270.000  capi ovi-caprini (dati ISTAT 2010). Negli ultimi decenni, si è visto un incremento dell'incidenza di patologie da stress correlate all'aumento della pressione produttiva degli animali da reddito, con gravi ripercussioni di ordine immunitario, metabolico ed ostetrico-ginecologico.
La Clinica Mobile Veterinaria, afferente alle strutture universitarie dell'ex Facoltà di Medicina Veterinaria di Bari, si inquadra perfettamente in questo contesto di problematiche zootecniche. Tale presidio si fonda su solide conoscenze scientifiche e farmacologiche, consolidate e testate in una pluridecennale esperienza clinica e chirurgica in campo, e punta ad offrire un servizio di pronto intervento in allevamenti di ruminanti (bovini, bufalini, ovicaprini) e suini, con la referenza del Veterinario Aziendale e senza ulteriori spese per gli allevatori.
Dalla nascita ufficiale, la Clinica Mobile opera regolarmente e frequentemente presso le aziende zootecniche del territorio pugliese. Le attività in campo prevedono il coinvolgimento attivo degli studenti che, in collaborazione con i docenti e i dottorandi, svolgono concretamente pratiche che caratterizzeranno la professione veterinaria.
Il primum movens, alla base dell’istituzione della Clinica Mobile Veterinaria, risiede nel fatto che essa rappresenta un requisito fondamentale per il riconoscimento a livello europeo del diploma di laurea in Medicina Veterinaria, da parte dell’European Association of Establishments for Veterinary Education (EAEVE). Infatti, anche gli stessi Commissari Europei hanno avuto modo di constatare nella recente visita (Gennaio 2014), che gli studenti sono i primi attori e beneficiari, di un “direct theoretical and practical learning”.

Da quanto fin qui esposto, si evince come la Clinica Mobile abbia rappresentato e rappresenti un punto di netta svolta, non solo in termini di benefici diretti per gli studenti ma, in un’ottica più vasta, per il prestigio accademico dell’Ateneo Barese.


CI TENIAMO A SOTTOLINEARE CHE GLI INTERVENTI SONO ESEGUITI A TITOLO ASSOLUTAMENTE GRATUITO A FINI MERAMENTE DIDATTICI!
CIO' ALLO SCOPO DI FORNIRE AGLI STUDENTI DEI CASI CLINICI SU ANIMALI DA REDDITO CHE ALTRIMENTI NON AVREBBERO ALCUN MODO DI OSSERVARE!